copywriting

Che cos’è il copywriting e perché è fondamentale

Tutti ne parlano ma pochi sanno cos’è: il copywriting il misterioso lavoro dell’evoluzione digitale

Miei cari copywriter, oggi in questo articolo parliamo di voi. Di voi che fate copywriting tutti i giorni e parenti/amici/conoscenti scambiano il vostro lavoro con quello di “copyright”, dicendo “ah, ti occupi del diritto di autore?” E voi vorreste solo spaccargli una bottiglia di vino in testa. Dopo averla debitamente bevuta, ovviamente.

Quindi, partiamo dalle basi, iniziando a spiegare la differenza tra copywrite e copyright. Premettiamo che confonderli, è come confondere ginnastica ritmica, con ginnastica artistica: solo perché i nomi sono simili, non significa che siano la stessa cosa. Il copyright altri non è che il diritto d’autore. Per la precisione, la Treccani chiarisce la sua definizione così:

copyright ‹kòpirait› s. ingl. [comp. di copy «riproduzione, copia» e right «diritto»] (pl. copyrights ‹kòpiraits›), usato in ital. al masch. – Riserva del diritto d’autore, che viene esplicitamente dichiarata dall’editore, anche con la semplice apposizione del caratteristico marchio ©, in ogni sua pubblicazione, per evitare riproduzioni non autorizzate dell’opera.
Treccani

Quindi cos’è il copywriting?

Il copywriting è la stesura di contenuti testuali, il cui scopo è quello di persuadere l’utente a eseguire un’azione, guidandoli verso la conversione che l’azienda si è prefissata. Nel marketing tradizionale è colui che si occupa dei testi di brochure, réclame, slogan ecc. Nel marketing moderno, ossia quello che avviene online, il copywriter è colui che si occupa dei testi di siti web, blog, post sui social ecc.

Non sai come gestire i tuoi contenuti? Contattaci!

 

Il lavoro del copywriter: un po’ di storia

Il concetto di copywriting nasce nel 19 secolo, nelle redazioni giornalistiche e con esso si intendeva la scrittura degli annunci pubblicitari. Con la diffusione dei mass media il copywriting è diventato sempre più importante nelle agenzia di comunicazione, ed è l’immancabile spalla destra di colui che si occupa della grafica pubblicitaria, l’art director.

Con l’evoluzione digitale, il copywriter non ha visto il suo lavoro “morire”, tutt’altro, si è arricchito di nuovi settori in cui le sue abilità di scrittura sono state incanalate per l’advertising online, il social media marketing, la SEO, insomma per una grandissima fetta di attività legate al marketing online.

Il copywrite all’epoca delle Digital Agency

Come abbiamo già detto prima, per copywriting si intende la scrittura di testi adatti al web. Nelle web agency il copywriter spesso si occupa anche posizionamento SEO, creando contenuti testuali che comprenderanno le parole chiave di riferimento, scriverà i title accattivanti sia per Google che per l’utente e padroneggerà la scrittura dei post sui social e si occuperà delle campagne di Advertising su Google ADS e altri tool per le campagne online.

Da come potrete capire, il copywriting richiede abilità che vanno al di là del saper scrivere in maniera corretta. Occorre quindi padroneggiare alcune tecniche di scrittura adattate al web.

Abilità di un copywriter

1 – Scrittura creativa

Scontato, ma non troppo. Essendo l’attività di copywriting basato sulla stesura di testi, va da sé che la prima capacità di un copywriter è quello di saper scrivere, e non solo. Deve piacergli. È un’abilità innata, ci nasci o non ci nasci, ma come tutte le abilità innate occorre essere coltivata e raffinata con i classici metodi scolastici: leggere molto e fare “esercizi di stile” (Proprio come Raymond Queneau) ecc.

2- Cultura generale

Non sai mai di cosa andrai a scrivere. Se dice bene il cliente fornirà un canovaccio di testi, allora il copywriter dovrà solo adottarlo per la scrittura sul web e in ottica SEO. Ma spesso accade che il cliente affidi tutto all’abilità del professionista, che dovrà quindi attingere alla sua cultura generale o andare a cercare fonti attendibili su cui potrà basare i propri testi.

3- Creatività

Spesso i clienti affidano all’agenzia web la gestione dei propri contenuti per la comunicazione online. Per questo si intende: gestione del blog, pagine social, Advertising. Il copywrting comprenderà quindi la stesura di questi testi e il professionista dovrà avere abbastanza creatività per poter proporre contenuti sempre nuovi, interessanti e avvincenti per il target di riferimento.

4-Duttilità

Croce e delizia di ogni copywriter. Se da un lato è divertente e stimolante scrivere in diversi stili, può essere anche frustrante, soprattutto perché occorre piegare il proprio stile di scrittura alle esigenze, che comprendono:

  • Target di riferimento: lo stile varia moltissimo a seconda delle persona a cui ci si rivolge. Si può passare a uno stile formale, alto a quello colloquiale e basso in men che non si dica. Il copywriter dovrà sapersi adeguare agli utenti che andranno a leggere i propri contenuti.
  • Scrittura sul web: la scrittura sul web è molto diversa da quella offline. Molto più simile ai costrutti inglesi, sul web si prediligono testi con periodi brevi, concisi, facili e veloci. Si dovrà scordare quindi una prosa magniloquente, di memoria proustiana, ricca di subordinate, similitudini e metafore.
  • Linguaggio commerciale: quando si tratta di social media e advertising si predilige un linguaggio molto commerciale, vicinissima alla lingua parlata, diretta e velocissima.
  • SEO: il copy dovrà essere adattato alle regole di SEO per il corretto posizionamento sui motori di ricerca. Questo spesso comporta dei piccoli sacrifici per il copy, ma può portare anche a idee per i contenuti per renderli più attinenti.

Il copywriting è quindi l’attività base per il content marketing: ossia il marketing che si basa sulla creazione di contenuti studiati appositamente per la promozione online. È inoltre l’attività su cui si basa lo “storytelling”, la tecnica di raccontare la propria azienda e i propri prodotti per creare engagement. Non per nulla, il motto di ogni copywriter è stato coniato da Bill Gates nel 1996: “content is the king”: il Contenuto è il re.

 

Richiedi i nostri servizi di copywriting!

 

Chi è Elisa Alfonsini

Elisa Alfonsini, classe '91. Appassionata di letteratura e scrittura si specializza nel settore della comunicazione online, dedicandosi al copywriting e all'ottimizzazione SEO.