e-commerce-in-estate

L’e-commerce in estate: come gestirlo anche nel periodo estivo

L’estate è un periodo particolare per il mercato. Ecco alcuni consigli per gestire l’e-commerce in estate

Esattamente come qualsiasi attività economica, anche l’e-commerce subisce dei cambiamenti durante tutto l’anno. Ci sono dei periodi in cui le vendite aumentano (come Natale), altre in cui subiscono un calo. E l’estate in quale delle due fasce rientra? L’e-commerce in estate dipende strettamente dai prodotti in questione. E non si parla solo di costumi e prodotti affini al mare o alle vacanze. In questo periodo, per esempio, sono i libri i re dell’e-commerce.

E per tutti gli altri?

Tutte le altre attività di e-commerce subiscono un calo. È a settembre che si apre la più importante stagione di vendita. Ma non è detto che anche questo periodo di stallo possa essere “inutile” per il vostro business online.

Vediamo alcuni consigli per rendere proficuo l’e-commerce in estate.

Come gestire l’e-commerce in estate

Riorganizzate il vostro progetto di e-commerce

Se la vostra attività online subisce un calo estivo, approfittatene per riorganizzarvi in vista di settembre. Non fatevi trovare impreparati! Potete aggiornare le vostre competenze con qualche corso online, stabilire un piano marketing, controllare le entrate e le uscire, fare un bilancio, aggiornare il vostro sito e-commerce seguendo i trend dell’anno. Se fate questo prima delle agognate ferie, il ritorno a settembre non sarà così traumatico!

Il vostro commercio elettronico può accompagnare i vostri clienti in vacanza

Cercate di immaginarvi i vostri clienti sotto un ombrellone a prendere il sole. Il mare, il relax, gli aperitivi sulla spiaggia. Cosa può invogliare un vacanziere a fare shopping online? Qui è necessario conoscere a fondo il proprio target di riferimento: età, abitudini, provenienza. Grazie al web analytics troverete facilmente queste informazioni. Ora pensate a una strategia di marketing estivo che possa invogliare gli utenti a premere la call to action “compra” del vostro store online.

Ecco alcune idee utili per far fruttare il vostro e-commerce in estate!

  • Contest. Soprattutto se il vostro target di riferimento è giovane (i millenials li amano!), potete organizzare contest e concorsi. Potete mettere in palio offerte speciali, promozioni o sconti. I contest possono facilmente diventare virali sui social. Il vostro e-commerce a la vostra reputazione online vedranno un picco altissimo!
  • Vendite Flash.  Offrite i prodotti che vanno per la maggiore scontati per un breve periodo di tempo. Molti clienti per non perdere l’occasione acquisteranno il prodotto in offerta e torneranno sul sito per altre offerte flash.
  • Acquisti impulsivi. Soprattutto per l’e-commerce gli acquisti impulsivi sono importantissimi. Si tratta di articoli che l’utente ha comprato online d’impulso, per un particolare aspetto che lo ha colpito. Come trarre questo a nostro vantaggio per il business online estivo? Rendete estiva la grafica del vostro sito con colori caldi e accesi e mettete in evidenza i prodotti più “vacanzieri” che avete.

E ora che avete un business plan per l’e-commerce in estate e vi siete avvantaggiati il lavoro di settembre che aspettate? Ora tocca a voi andare in vacanza!

Chi è Elisa Alfonsini

Elisa Alfonsini, classe '91. Appassionata di letteratura e scrittura si specializza nel settore della comunicazione online, dedicandosi al copywriting e all'ottimizzazione SEO.