instant_marketing

Instant marketing: Il carpe diem formato marketing

L’instant marketing: l’advertising istantaneo che per la sua ironia riguardante fatti recentissimi è irresistibile.

Vi ricordate l’attimo fuggente, quando il Prof. Keating diceva ai propri alunni: “Carpe diem, cogliete l’attimo ragazzi e rendete straordinaria la vostra vita”? L’instant marketing o real time marketing non potrà vantare la stessa valenza poetica, ma si basa sullo stesso concetto di carpe diem.
Ma ora addentriamoci nell’argomento, analizzando l’instant marketing.

Che cos’è l’instant marketing? Come si può capire dal nome è un modo di fare advertising online, sfruttando i fatti della giornata. Spesso questo avviene in chiave ironica, scherzando su qualche fenomeno di interesse. L’ironia e lo scherzo sono particolarmente apprezzati sui social e sono alla base di un post virale. Grazie agli hashtag, le aziende possono integrarlo facilmente  nella loro strategia di social marketing, lasciando poi che siano le potenziali  virali del post a veicolare il messaggio.
Come parlare di ironia e real time marketing senza nominare la Ceres? Tutti hanno visto i suoi post così irriverenti ma così irresistibili.

Post pubblicato per il dibattuto fertilityday http://www.ceres.com/best-of-social/fertility-day/
Post pubblicato per il dibattuto fertilityday

Instant marketing: gli elementi principali

Per rendere al meglio il real time marketing, occorre tenere a mente tre elementi fondamentali per renderlo vincente e con un buon riscontro sui social.  Quali sono? Vediamoli insieme.

Tempismo. Non a caso si chiama “instant” o “real time”. Il tempismo è quindi basilare per la campagna pubblicitaria che si vuole lanciare. Tenersi informati e pronti è di cruciale importanza, a volte bastano solo pochi minuti per sancire il “trionfo” o la “sconfitta”. Un buon modo per tenersi aggiornati è dare un’occhiate alle tendenze di Twitter dove vengono elencati gli hashtag popolari in tempo reale.

Creatività. Creatività, ovviamente, lei non deve mancare mai in una strategia di marketing. Soprattutto per quello istantaneo. Date libero sfogo alla vostra creatività. Divertitevi a trovare giochi di parole, motteggi, battutine. Trovate un buon modo per rivisitare in chiave ironica e in riferimento al vostro brand l’avvenimento che avete preso in considerazione. Ironia e autoironia saranno le fate madrine che renderanno virale il post. Tutto nella giusta misura: un contenuto troppo goliardico, o un’ironia su un argomento delicato, potrà far naufragare il vostro marketing. Affidatevi al buon senso ed eviterete epic fail che possono danneggiare la vostra reputazione!

Importanza dell’evento. Quale fatto scegliere? L’evento deve avere una grande rilevanza mediatica. Una notizia già virale di per sé aiuterà senz’altro il vostro brand a diventare anch’esso virale. Un fatto poco noto, potrebbe passare inosservato o peggio, potrebbe non essere capito al 100%.

L’instant marketing rappresenta la nuova frontiera del digital marketing.
Presenza online, buona reputazione e viralità, sono solo tre dei tanti benefici che esso porta. Prendete esempio dalla Ceres, dalla Barilla o i fazzolettini Tempo. Sono solo tre dei brand che hanno adottato l’instant marketing come strategia sistematica, e alcuni dei loro post sono stati così virali, che si ricordano anche dopo mesi dalla loro pubblicazione.

Parafrasando l’attimo fuggente citato all’inizio: “Carpe diem, cogliete l’attimo, ragazzi, e rendete straordinario il vostro marketing”.

 

Chi è Elisa Alfonsini

Elisa Alfonsini, classe '91. Appassionata di letteratura e scrittura si specializza nel settore della comunicazione online, dedicandosi al copywriting e all'ottimizzazione SEO.