album instagram

Album di Instagram: come raccontarsi in dieci foto

Instagram si evolve ancora: gli Album per raccontarsi in dieci foto

Instagram ha visto recentemente molte modifiche. Dopo le storie, i video live e i contenuti che scompaiono dopo qualche ora, il social inserisce un’altra novità: gli album. Prima di questa modifica, come tutti sappiamo, si poteva postare una sola foto alla volta, scegliendo lo scatto perfetto tra i tanti fatti. La nuova funzione permette di postare dieci foto in un unico post, lasciando all’utente la scelta se sfogliarlo o meno.
Per creare un album basta cliccare l’icona dell’homepage per aggiungere un post. Da qui basta scegliere l’icona di due quadrati sovrapposti per caricare più di una foto o video. I puntini blu infondo alla foto ti avvertiranno che gli utenti hanno caricato un album. Basta scorrere verso destra per visionarli tutti.

Come già detto, le foto pubblicate saranno unite da un’unica didascalia: scegliete attentamente le foto che hanno un legame tra loro, così da non creare confusione a chi visionerà il vostro album.

Album e brand: un nuovo modo per raccontarsi

La possibilità di caricare più foto comporta diversi vantaggi per il social marketing che possono essere sfruttati dalle aziende per raccontare il proprio brand su instagram
Il primo vantaggio è quello di non risultare troppo invadente sulla home page. Caricare foto su foto “invadendo” l’homepage può infastidire l’utente che naviga sul social, con il rischio di allontanarlo. Postando più di una foto per volta si potrà raccontare la propria brand identity in modo più discreto e più efficace. Sarà l’utente a scegliere se sfogliare o meno l’album. Ciò permette all’utente di avvicinarsi al brand naturalmente e spontaneamente. Gli album danno l’opportunità alle aziende di coinvolgere il proprio target creando un clima familiare e spontaneo che sta alla base del marketing emozionale.

Facciamo un esempio. Abbiamo già visto quanto è importante per i ristoratori fotografare il proprio menù. Adesso grazie agli album, un ristorante potrà pubblicare il menù in un unico post, inserendo le foto delle pietanze sotto un’unica didascalia che le accomuna. Ma questo è solo un esempio.

Le foto sono un modo spontaneo e naturale di raccontarsi. Instagram offre alle aziende un nuovo modo per promuovere e raccontare il proprio brand all’insegna della spontaneità.

 

Chi è Elisa Alfonsini

Elisa, classe ’91, coniuga la sua passione per la scrittura con quello del digital web marketing occupandosi di SEO Copywriting, Digital Strategy e consulenza di web marketing. Si specializza nella comunicazione e promozione online attraverso le certificazioni ufficiali di Google ADS.