blog per e-commerce

Blog per e-commerce: tra consigli e storyteling

Blog per E-commerce per intercettare le ricerche ai tuoi prodotti con articoli, consigli e storytelling

L’altra settimana avevamo parlato di come rassicurare il cliente sull’affidabilità del proprio e-commerce. Nell’articolo si era anche accennato al blog per e-commerce, come modo per far conoscere meglio l’azienda e consolidare la sua reputazione online.

Vi siete chiesti come si gestisce un blog per e-commerce? Allora mettetevi comodi e scoprite i nostri consigli su come gestire un blog per un sito e-commerce.

Perché dovresti avere un blog per il tuo e-commerce

Se ti stai chiedendo perché dovresti gestire un blog per il tuo sito di shopping online allora ti diamo noi alcune motivazioni.

Crea la tua Community

Un blog è un buon modo per creare un rapporto con i tuoi utenti e fidelizzarli. Magari cercano consigli su come abbinare i cappelli, o cercano una guida per il corretto utilizzo di un elettrodomestico. Le persone navigano su internet in cerca di risposte. Allora perché non fornirgliele? Se pubblichi articoli inerenti ai prodotti che vendi, con consigli su come usarli o novità del settore, il cliente potrebbe iscriversi alla newsletter e prendere il blog come un punto di riferimento per le sue ricerche future. In pratica, scrivendo costantemente articoli interessanti potrete diventare gli influencer del vostro stesso brand. Nel blog infatti potrete promuovere singoli prodotti, illustrandone nel dettaglio le principali qualità e caratteristiche che lo rendono appetibile all’utente.

Il blog trova un forte riscontro se lo “si estende” anche ai social come Facebook (o Linkedin se l’e-commerce è molto professionale o b2b), pubblicando il link dell’articolo e commentandolo con i propri follower.

 

Conviene pubblicare il proprio articolo su Instagram?

La risposta è… “snì”. Sì, ma con due alternative: avete più di 10.000 followers? Allora potrete usufruire dello “swipe up” presente nelle storie e linkare lì il vostro articolo. Se i follower sono di meno si può fare un post ad hoc in cui si annuncia l’uscita di nuovo articolo e mettere il link nella bio. Nella didascalia del post bisognerebbe specificare di andare nella biografia per leggere l’articolo. Sicuramente il processo è macchinoso, ma se l’utente è realmente interessato andrà a leggere l’articolo.

Un’altra opzione è sponsorizzare il post. In questo caso si potrà linkare direttamente l’articolo, ma una volta finita l’inserzione il link non sarà più cliccabile.

Vuoi abilitare Instagram Shopping? Contattaci!

Posizionamento su Google

Il posizionamento su Google fa venire l’acquolina in bocca a tutti coloro che hanno un sito web. Che bello sarebbe essere in prima pagina anche per le parole chiave correlate inerenti alla propria attività, vero?

Eppure non sempre è facile posizionare un sito web per un paniere ampio di keywords, soprattutto se il sito risulta con poche pagine o con pochi contenuti testuali. Come sopperire quindi a tale mancanza? Con il blog ovviamente. Facciamo un esempio.

Carla ha un negozio di scarpe e ha da poco aperto un e-commerce. Il suo sito è posizionato in prima pagina con parole chiave come: “scarpe da donna”; “scarpe con tacco” e “scarpe eleganti”. Tuttavia ha in magazzino delle scarpe rosse eleganti che non riesce a vendere. Carla può operare in due modi diversi.

1- Impostare una campagna ADS mirata per vendere velocemente le scarpe

2- Posizionare il suo sito web con parole chiave come “Scarpe rosse”; “Scarpe eleganti rosse” ecc.

La prima opzione la può fare tramite l’advertising online e avrà risultati immediati ma non duraturi nel tempo: una vola che la campagna sarà terminata il suo sito non sarà più posizionato per quelle parole chiave. La seconda opzione invece, permette un posizionamento stabile nel tempo e avviene scrivendo degli articoli inerenti alle scarpe rosse. Ecco alcuni esempi di articoli che possono risultare interessanti agli utenti e che aiuterebbero il sito web a essere trovato da chi cerca scarpe rosse.

1- Scarpe rosse di vernice: 5 consigli su come abbinarle.

2- Alcuni errori di stile da non commettere con le scarpe rosse.

3- Scarpe rosse nel cinema: ecco i film imperdibili in cui sono le protagoniste

4- Trend Primavera – Estate: tutte pazze per le scarpe rosse!

5- Cerimonia importante? Crea il tuo outfit con  un paio di scarpe rosse.

Ovviamente per poter scrivere diversi articoli su un argomento occorre avere dalla vostra parte una buona dose di creatività e amore per la scrittura. In caso vi manca il tempo per redigere gli articoli, potrete rivolgervi ai professionisti di SEO Copywriting e alle web agency per la gestione del blog per e-commerce.

Gestisci il tuo blog per E-commerce!

 

Chi è Elisa Alfonsini

Elisa, classe ’91, coniuga la sua passione per la scrittura con quello del digital web marketing occupandosi di SEO Copywriting, Digital Strategy e consulenza di web marketing. Si specializza nella comunicazione e promozione online attraverso le certificazioni ufficiali di Google ADS.